fbpx

PROMO – Roma, città invisibile

Gli abitanti di Roma hanno perso memoria di alcuni dei loro monumenti: portici medievali, fregi o fusti di granito egiziano e greco sono progressivamente diventati invisibili ai loro occhi. Francesca, direttrice dell’associazione Fabrica, vuole creare un gruppo di “restauratori concettuali” provenienti da tutto il mondo, affinché con i loro occhi esterni possano ridare valore e importanza ad alcuni “monumenti” di Roma diventati invisibili per incuria.
Con il tuo aiuto possiamo ridare parola a queste antiche pietre, per cui non mancare al primo sopralluogo organizzato da Francesca per domani mattina!
Continua a leggere

PROMO – Il Master per diventare “Degustatore Torinese”

Armanda ha organizzato un innovativo master in enogastronomia piemontese per consentire agli appassionati di conoscere le specialità della cucina locale e diventare “Degustatori Torinesi”.
Il master sarà molto pratico, imparerai le particolarità dei prodotti locali e dovrai dimostrare di saper acquistare al miglior rapporto qualità prezzo presso le bancarelle del mercato di Porta Palazzo
Continua a leggere

PROMO Taccuino Veneziano

Silvia è un architetto veneziano noto per l’organizzazione di eventi memorabili. Quest’anno ha deciso di riunire a Venezia “carnettisti” da tutto il mondo, ovvero tutti coloro che condividono la sua stessa passione per il Carnet de Voyage e che vogliono cimentarsi a realizzare il proprio “Taccuino Veneziano” per raccontare, secondo la propria e più intima sensibilità, l’incontro con una Venezia appartata, esclusiva e segreta. Vuoi rispondere all’appello di Silvia?… Continua a leggere

PROMO Scaccia la malasorte da Napoli

Forse non ti sei accorto che il dispettoso “Monaciello” ha nascosto tutti i nostri amuleti ed ora a Napoli regna la sfortuna. Ieri, con gli abitanti del quartiere Spaccanapoli, abbiamo chiesto aiuto a Luisa, la Direttrice dell’Accademia di Belle Arti per costruire un portafortuna più potente. La direttrice ha detto che sa cosa si può fare e ci ha dato appuntamento per domani mattina all’alba all’Accademia.
Mi raccomando, vieni puntuale, non aspettiamo i ritardatari. Ah, dimenticavo, ricordati di portare il sale!

Continua a leggere